Archivi tag: The Nicolaus Hotel di Bari

Due leggende del jazz in concerto: Enrico Rava e Joe Lovano Quintet

E’ uno degli appuntamenti più attesi di questa Rassegna 2018/2019 dell’Associazione musicale “Nel Gioco del Jazz”. Lunedì 5 novembre al Nicolaus Hotel di Bari, alle 21,00, nell’ambito di “Bari Hi End” si esibirà il quintetto Enrico Rava-Joe Lovano, rispettivamente tromba e sax, accompagnati da Giovanni Guidi (pianoforte), Dezron Douglas (contrabbasso) e Gerard Cleaver (batteria).

Dopo più di venti anni ritornano insieme  per dirigere un quintetto d’eccezione che unisce jazzisti di grande valore  provenienti dagli Stati Uniti come Lovano, Douglas  e  Cleaver e dall’Italia come Enrico Rava e Giovanni Guidi.

La musica originale di questo nuovo progetto è principalmente  scritta da  Rava con l’inserimento di qualche standard e brani di Lovano per dare vita a un jazz moderno, lirico, coinvolgente ed emozionante  come non capita spesso di ascoltare. Una vera e propria illuminazione delle voci individuali di ciascuno di questi musicisti straordinari.

Del nostro trombettista, musicista poliedrico e jazzista italiano tra i più conosciuti ed apprezzati a livello internazionale, riconosciamo a occhi chiusi la sonorità lirica, la costante freschezza d’ispirazione, la schiettezza umana e artistica. Da sempre impegnato nelle esperienze più diverse e più stimolanti, è apparso sulla scena jazzistica a metà degli anni sessanta, imponendosi rapidamente come uno dei più convincenti solisti del jazz europeo.

Del sassofonista americano invece, erede dei grandi del passato, ammiriamo il virtuosismo e la maestosità espressiva. Dagli anni settanta Lovano è considerato uno dei maggiori sassofonisti della scena musicale mondiale, tanto da essersi aggiudicato tra l’altro un Grammy Award e numerose menzioni sulla rivista Down Beat da parte di molti critici musicali. Insieme, Rava e Lovano, torneranno a fare faville, come venti anni fa, fermando ancora una volta le lancette degli orologi.

Costo biglietto: 35,00 euro settore “A” – 25,00 euro settore “B”

Il prossimo concerto dell’Associazione musicale “Nel Gioco del Jazz” è giovedì 8 novembre, alle 21,00,  al Teatro Forma a Bari con “Ottaviano Eternal Love”. Il sassofonista barese Roberto Ottaviano sarà accompagnato da Marco Colonna (clarinetti), Alexander Hawkins (pianoforte), Giovanni Maier (Basso), Zeno De Rossi (batteria).

Per aggiornarsi su tutti gli eventi dell’Associazione è possibile scaricare l’APP dal sito ufficiale, www.nelgiocodeljazz.it, Google Store, Facebook e da tutti i dispositivi tablet, smartphone e iphone.

Biglietti in vendita presso CENTRO MUSICA – C.so Vitt. Emanuele 165 – Bari – tel. 0805211777, oppure chiamando l’Associazione “Nel Gioco del Jazz” al 3389031130 o scrivendo ad info@nelgiocodeljazz.it

Doppio appuntamento sabato 3 novembre: tributo a Billie Holiday con Luisiana Lorusso e Claudio Filippini e Joanna Teters Quartet

Anche quest’anno l’Associazione “Nel Gioco del Jazz” rinnova la collaborazione con “Bari Hi End”, Mostra di alta fedeltà e cinema in casa. Al Nicolaus Hotel di Bari, sabato 3 novembre si terrà un doppio appuntamento con un concerto al mattino, alle 11,00 ed uno serale alle 21,00.

Si comincia con Luisiana Lorusso e Claudio Filippini per un concerto mattutino gratuito dedicato a Billie Holiday. Luisiana Lorusso (voce, violino e arrangiamenti) e Claudio Filippini (pianoforte e arrangiamenti), valorizzando le diverse provenienze musicali, maneggiano creativamente la ricchezza e la varietà timbrica, in acustico, di questo insolito duo. In “My Billie’s Blue” elaborano così una lettura personale di alcuni tra i brani che hanno reso celebre Billie Holiday, attraversando quel “Blue”che ha fatto di lei un pilastro della vocalità afroamericana e contestualizzandolo, facendolo proprio e reinterpretandolo.

Alle 21,00 invece si esibirà il Joanna Teters Quartet. La Teters, una delle nuove voci della scena newyorkese, si sta ritagliando un posto nei cuori e nelle menti degli amanti della musica di oggi con una musica soul originale e lungimirante. Sempre più riconosciuta per la sua capacità di passare senza sforzo da toni lussureggianti, profondamente afosi a reggae e blues robusti, la voce della Teters incontra il suo pubblico con esibizioni allegre, energiche ma equilibrate fatte di composizioni e cover originali. Dopo alcuni anni di formazione a nord dello stato di New York, ha poi conseguito la sua laurea al Berklee College of Music di Boston, dove ha iniziato a sviluppare la carriera come band leader, songwriter, front woman per Mad Satta, Drew of the Drew, Lowtone Society e i La Mawana, per citarne alcuni. Ora risiede a Brooklyn, New York. È accompagnata sul palco dal tastierista Sebi Burgio, dal bassista Giuseppe Bassi e dal batterista Dario Panza.

Costo biglietto unico 10,00 euro

Joanna Teters Quartet terrà un concerto anche domenica 4 novembre, alle 20,15, nella Sala della Trifora al Castello Normanno Svevo di Gioia del Colle (Ba), nell’ambito di una giornata all’insegna della musica, della cultura e dell’enogastronomia. Un bus partirà da Bari (via della Resistenza – supermercato Famila)  e nel tragitto i partecipanti potranno conoscere e confrontarsi direttamente con i musicisti del quartetto che viaggeranno in loro compagnia. Arrivati a Gioia, si terrà un tour presso le Cantine Terra Jovia, al quale seguirà la degustazione dei prodotti tipici locali. Non mancherà poi la storia: Maria Marmontelli, dell’Associazione Meridiana Onlus, condurrà infatti i partecipanti alla scoperta delle Porte dell’Imperatore, con un giro nel centro storico di Gioia del Colle che sfocerà nella corte del Castello Normanno Svevo di cui saranno illustrate le sue origini. Al termine di questo cammino attraverso il patrimonio enogastronomico e artistico-culturale della cittadina gioiese, si potrà partecipare al concerto gratuito, aperto a tutti fino ad esaurimento posti, del Joanna Teters Quartet. Per maggiori informazioni e/o prenotazioni del tour si prega di contattare i seguenti recapiti telefonici: 338 9031130  – 333 9203871.

Il prossimo appuntamento con l’Associazione musicale “Nel Gioco del Jazz” è sempre domenica 4 novembre al Nicolaus Hotel di Bari nell’ambito di “Bari Hi End”, con un altro doppio appuntamento. Alle 11,00 si terrà il concerto gratuito di Kulu Se Mamà, gruppo composto da Gabriele Rampino, Maurizio Bizzochetti, Maurizio Ripa, Maurizio Manca e Daniele Bonazzi. Alle 21,00 invece si esibirà il trio di Mirko Signorile.

Per aggiornarsi su tutti gli eventi dell’Associazione è possibile scaricare l’APP dal sito ufficiale, www.nelgiocodeljazz.it, Google Store, Facebook e da tutti i dispositivi tablet, smartphone e iphone.

Biglietti in vendita presso CENTRO MUSICA – C.so Vitt. Emanuele 165 – Bari – tel. 0805211777, oppure chiamando l’Associazione “Nel Gioco del Jazz” al 3389031130 o scrivendo ad info@nelgiocodeljazz.it

 

Doppio appuntamento domenica 4 novembre con Kulu Sé Mama e Mirko Signorile Trio

Prosegue la collaborazione dell’Associazione “Nel Gioco del Jazz” con “Bari Hi End”, Mostra di alta fedeltà e cinema in casa. Al Nicolaus Hotel di Bari, domenica 4 novembre si terrà ancora un doppio appuntamento con un concerto al mattino, alle 11,00 ed uno serale alle 21,00.

Si comincia con  Kulu Sé Mama per un concerto mattutino gratuito. Il gruppo è composto da Gabriele Rampino (sax tenore e soprano, sound design), Maurizio Bizzochetti (chitarre), Maurizio Ripa (piano), Maurizio Manca (basso elettrico) e Daniele Bonazzi (batteria). Legato in origine all’avanguardia e al panafricanismo post-coltraniano, il progetto Kulu Sé Mama muove verso territori non ignari di un certo suono elettrico, protofusion, ma con un linguaggio influenzato dalla modernità. Spacejazz, ritmi dispari, traiettorie improvvise. Mantiene in sé qualcosa di trascendente e un carattere di ritualità, un qualcosa di ancestrale. Kulu Sé Mama è un gruppo nel senso storico del termine, laddove l’unità di intenti corrisponde ad un suono coeso. Nato negli ultimi ’80 da un’idea di Gabriele Rampino e Maurizio Bizzochetti (oggi rispettivamente direttore artistico e label manager della Dodicilune) e di altri validi musicisti, Matteo Alemanno, Fabrizio Coppola e Gennaro Rogges, il gruppo è stato un cantiere di lavoro, un laboratorio di idee.

Alle 21,00 invece si esibirà il trio di Mirko Signorile (pianoforte), che presenterà il suo nuovo progetto discografico “Trio Trip”. In compagnia di Francesco Ponticelli al contrabbasso ed Enrico Morello alla batteria, il pianista propone nuove composizioni inedite vissute come tappe di un viaggio fatto di luoghi immaginari, ognuno simbolicamente associato ad un colore. Colori decisi e tinte morbide, dal blu al dorato passando per l’indaco e il rosso attraversando città dal colore arancio come quello dei tramonti orientati da un onirico faro dal color rosa. Queste ed altre sono le suggestioni di un album moderno ed emozionante.

Costo biglietto unico 10,00 euro

Il prossimo concerto dell’Associazione musicale “Nel Gioco del Jazz” è lunedì 5 novembre al Nicolaus Hotel di Bari nell’ambito di “Bari Hi End”, con uno degli appuntamenti più attesi di questa rassegna 2018/2019: il quintetto Enrico Rava-Joe Lovano, rispettivamente tromba e sax, accompagnati da Giovanni Guidi (pianoforte), Dezron Douglas (basso) e Gerard Cleaver (batteria).

Per aggiornarsi su tutti gli eventi dell’Associazione è possibile scaricare l’APP dal sito ufficiale, www.nelgiocodeljazz.it, Google Store, Facebook e da tutti i dispositivi tablet, smartphone e iphone.

Biglietti in vendita presso CENTRO MUSICA – C.so Vitt. Emanuele 165 – Bari – tel. 0805211777, oppure chiamando l’Associazione “Nel Gioco del Jazz” al 3389031130 o scrivendo ad info@nelgiocodeljazz.it

Charles Lloyd & The Marvels con Bill Frisell: le leggende del jazz in concerto nell’unica tappa italiana

Anteprima d’eccezione della nuova stagione 2018/2019 dell’Associazione ”Nel Gioco del Jazz”. In questa lunga estate di concerti spiccano indiscusse due stelle del jazz, Charles Lloyd & The Marvels con Bill Frisell che, nell’unica tappa italiana del loro tour, si esibiranno martedì 3 luglio, alle 21,00, al The Nicolaus Hotel di Bari.

I due grandi artisti della scena internazionale del jazz presenteranno in prima nazionale il loro ultimo album “Vanished Gardens”, in uscita il 29 giugno. Un concerto di grande prestigio per l’associazione che quest’anno festeggia il 10° anniversario della sua fondazione.

Sul palcoscenico insieme a Lloyd e Frisell anche Greg Leisz, alla chitarra, Reuben Rogers, al contrabbasso e Eric Harland, alla batteria  per un concerto imperdibile.

A 80 anni suonati il grande sassofonista afroamericano Charles Lloyd torna a Bari (l’anno scorso si esibì al teatro Petruzzelli sempre per l’Associazione ”Nel Gioco del Jazz”) e continua ad esibirsi in giro per il mondo in una sorta di ritrovata seconda giovinezza musicale.

Nato a Memphis, in Tennessee nel 1938, ha cominciato a suonare all’età di 9 anni e a soli 12 anni lavorava per la banda blues di BB King. Compagno di band di Cannonball Adderley nei primi anni Sessanta, Charles Lloyd ha guidato una formazione storica (composta tra gli altri da Keith Jarrett) con la quale ha registrato uno dei primi album jazz che ha venduto oltre un milione di copie (“Forest Flower”, 1967). Vanta in seguito collaborazioni con i Doors e i Beach Boys. Dopo una breve collaborazione con il pianista Michel Petrucciani nel 1981 si ritira dalle scene. Riprende ad esibirsi occasionalmente e inizia a registrare per l’ECM, inaugurando una lunga serie di dischi in cui figurano musicisti come Billy Higgins e John Abercrombie.

Bill Frisell tra rock e country, jazz e blues è uno dei chitarristi più vitali e produttivi d’America e tra i più ricercati nella musica contemporanea. Nato a Baltimora, la sua carriera come chitarrista e compositore ha attraversato più di 35 anni e numerose celebri registrazioni. Ha realizzato colonne sonore, arrangiamenti e vanta collaborazioni prestigiose con leggende del jazz quali Dave Holland, Elvin Jones, Ron Carter e Paul Motian.

Costo biglietti: 35 euro settore A; 25 euro settore B.

L’associazione inoltre mette a disposizione 100 biglietti a 15 euro per gli studenti fino a 26 anni, contattando esclusivamente il 3389031130 oppure inviando una mail a info@nelgiocodeljazz.it.

Proseguono intanto le sottoscrizioni dell’abbonamento alla prossima stagione che si preannuncia ricca di appuntamenti di sicuro interesse. Ben 11 appuntamenti di jazz internazionale. Tra le anticipazioni, dopo l’inaugurazione del 3 luglio con Lloyd e Frisell, seguirà il 22 settembre l’Italian Jazz Quartet, il 12 ottobre Ian Ballamy e Carlo Morena, il 25 ottobre Nicola Fazzini Quartet, il 5 e il 6 novembre in collaborazione con “Bari Hi End”, Mostra di alta fedeltà, sarà la volta di Enrico Rava con Joe Lovano in quintetto, e Pharoah Sanders Quartet. E ancora il 22 novembre Nico Morelli Trio e il 14 dicembre il Trio Vasilewski. Primo appuntamento del 2019 con il Trio di Renaud Garcia Fons.

I concerti si terranno al Teatro Forma e al The Nicolaus Hotel di Bari. Il costo dell’abbonamento è di 250,00 euro per il settore A e 160,00 euro per il settore B.

Per aggiornarsi su tutti gli eventi dell’Associazione è possibile scaricare l’APP dal sito ufficiale, www.nelgiocodeljazz.it, Google Store, Facebook e da tutti i dispositivi tablet, smartphone e iphone.

Biglietti in vendita presso CENTRO MUSICA – C.so Vitt. Emanuele 165 – Bari – tel. 0805211777, oppure chiamando l’Associazione “Nel Gioco del Jazz” al 3389031130 o scrivendo ad info@nelgiocodeljazz.it.